Vivi la storia: le mura di Akragas





“Vivi la storia con Agrigento Doc”: viaggio tra storia, aecheologia e  mitologia sulla città di Agrigento, attraverso foto, pubblicazioni e video tratte dal web.


Le mura di Akragas.

Documentario realizzato dal Parco archeologico della Valle dei Templi con ricostruzione virtuale delle antiche mura di quella che fu una delle più importanti città greche della Sicilia


 La struttura urbanistica della città è esplicitamente lodata da Polibio, il quale ne fornisce  questo sintetico quadro descrittivo:

« La città di Akragas differisce dalla maggior parte delle città non solo per le cose già dette, ma anche per la sua fortezza e soprattutto per la sua struttura. Sorge, infatti, a 18 stadi (circa 3,2 km) dal mare, così che nessuno viene privato dei vantaggi che questo offre. La cinta muraria è saldissima sia per natura che per arte, giacché le mura poggiano su roccia naturalmente o artificialmente alta e scoscesa e dei fiumi la circondano: a sud infatti corre il fiume dallo stesso nome della città, mentre ad ovest e sud-ovest il fiume detto Hypsas. La parte alta della città sovrasta quella bassa verso sud-est e ha la parte esterna delimitata da un burrone inaccessibile, mentre la parte interna ha un unico accesso dalla città bassa. Sulla vetta sono i templi di Atena e di Zeus Atabyrios, come a Rodi: poiché Akragas è una fondazione rodia, è logico che il dio abbia lo stesso epiteto che ha a Rodi. La città è abbellita in maniera superba da templi e da portici. Il tempio di Zeus Olimpio, pur non essendo compiuto, non è secondo a nessun altro tempio greco per concezione e per grandezza. »
Archivio Ente Parco Valle Dei Templi – Pubblicato il 11 feb 2016
 
Il filmato propone la ricostruzione virtuale delle antiche mura di una delle più importanti città greche della Sicilia.








Hai del materiale utile da pubblicare sull’argomento? Foto, video, articoli originali, pubblicazioni non soggette a diritti d’autore

Inviali alla redazione del sito ai fini della pubblicazione. Saremo lieti di inserire il materiale inviato se ritenuto conforme alle finalità del sito e ne citeremo la fonte. La collaborazione fornita e l’utilizzo del materiale inviato sono da intendersi a titolo esclusivamente gratuito e senza scopo di lucro.

Lascia un commento

Translate »