Chiesa di San Leone


Foto tratta dal web

Chiesa San Leone a (1600) L’originario impianto della chiesa ha origini seicentesche. Architettonicamente non si può collocare in uno stile ben preciso, ma nonostante la sobrietà delle decorazioni la forma risulta gradevole e in sintonia perfetta col contesto esterno. Non presenta nessun elemento di pregio artistico e storico, ma è punto di riferimento oltre che urbanistico soprattutto sociale. La chiesa è a pianta semplice. costituita da un unica navata con ingresso dal viale principale e da un corpo di fabbrica adibito a locali accessori. Le articolazioni principali si notano in pianta, laddove l’edificio di forma irregolare di cui fa parte la sacrestia, l’ingresso secondario, e altre due salette utilizzate all’occorrenza come sale di preghiera, incontra la chiesa vera e propria a navata unica di forma rettangolare. Infine la composizione della struttura presenta alcune parti in muratura in conci di tufo e in malta di calce e altre parti in muratura di pietra informe, con grossi muri perimetrali.


Particolari costruttivi e planimetrici

Impianto Planimetrico: L’impianto planimetrico della chiesa è di forma rettangolare ad unica navata che non si conclude con un abside ma direttamente con il presbiterio. A ovest lo spazio dell’assemblea si dilata al fine di ricreare un’altro spazio di preghiera, mentre a sud-est vi è annesso un corpo di fabbrica di forma irregolare adibito a locali sacrestia.
Impianto strutturale: La composizione della struttura si presenta in alcune parti in muratura in conci di tufo e in malta di calce e in altre parti in muratura di pietra informe, con grossi muri perimetrali.
Coperture: La copertura dell’intera navata è a falde, costituita da un sistema di capriate esternamente rivestite da un manto di coppi siciliani.
Prospetto principale: Il prospetto frontale è molto minimale, segnato solo dal portale d’ingresso e da una nicchia sulla parte alta contenente una statua di Maria Vergine.

Altare realizzato in legno di forma rettangolare e decorato da effigi.
Ambone realizzato in legno e decorato da effigi.

Fonte: wikipedia – www.chiesacattolica.it


Galleria fotografica:

Foto tratta dal web

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Foto e cartoline storiche:

 

 

 

 

 


Localizzazione della Chiesa di Maria Santissima della Catena:

Info e contatti:

Viale Viareggio, San Leone – 92100 Agrigento
Telefono: 0922411455
AgrigentoDoc consiglia:
Festa della Madonna Assunta, l’ultima domenica di Agosto

Video tratti da youtube:
Festa della Madonna Assunta 2014 San Leone AGRIGENTO


Teleacras Agrigento – Telegiornale 31.08.2015
Ad Agrigento, a San Leone, presso la locale parrocchia, si sono conclusi i festeggiamenti in onore della Madonna Assunta

Hai del materiale utile da pubblicare sull’argomento? Foto, video, articoli originali, pubblicazioni non soggette a diritti d’autore

Inviali alla redazione del sito ai fini della pubblicazione. Saremo lieti di inserire il materiale inviato se ritenuto conforme alle finalità del sito e ne citeremo la fonte. La collaborazione fornita e l’utilizzo del materiale inviato sono da intendersi a titolo esclusivamente gratuito e senza scopo di lucro.

Lascia un commento

Translate »