Ritratti urbani di Sicilia: Catania

Ritratti urbani di Sicilia: Catania
Articolo dedicato alla città metropolitana di Catania, vista come soggetto e oggetto d’arte. Da una panoramica di opere pittoriche di artisti contemporanei di tutto il mondo l’occasione unica di esplorare questa splendida località siciliana da un punto di vista originale e inedito, attraverso la pittura in tutte le sue forme.

Notizie sulla località turistica

Artisti contemporaneiCenni sulla cittàInfo & Curiosità

Proponiamo alcune opere, in gran parte facenti parte di collezioni private, che rappresentano la città di Catania tra utopia, mito e realtà, creando una nuova ed inedita visione della città. Nella galleria fotografica una raccolta di opere dei seguenti artisti contemporanei:

  • Pittore Anthony Holdsworth (California)
  • Victoria Vshivtseva (Romania)
  • Maria del Carmen (Argentina)
  • Emily Rebecca (Tennessee – USA)
  • Simone De Marco (Casteltermini)
  • Roberto Barbato (Catania)
  • Omar Jaramillo (Germania)
  • Pablo Romero Toledo (Spagna)
  • Massimo D Amico (Repubblica Ceca)
  • Marcello Roscioli (Monte San Giovanni Campano)
  • Antonino De Luca (Catania)
  • Giulia Spampinato
  • Jan Min (Olanda)
  • Angelo Minisci
  • Massimiliano Favazza
  • Carmen Massimino
  • Odessa Mariut (Romania)
  • Anthony Holdsworth (USA)
  • Joan Tycko (Maryland – USA)
  • Dolores Gardassanich (Croazia)
  • Graziella Russo
  • Jean Calogero (Catania)
  • Sergio Niceforo (Catania)
  • Giuseppe Aldo Brafa (Comiso)

SE HAI OPERE PITTORICHE DEDICATE AL COMUNE DI CATANIA PUOI INVIARLE PER E.MAIL A info@agrigentodoc.it. Saremo lieti pubblicarle sulla pagina.

Catania è un’antica città portuale sulla costa orientale della Sicilia, cuore di un agglomerato urbano esteso alle pendici sud orientali del Monte Etna, ed oggi è il centro dell’area metropolitana più densamente popolata della Sicilia.

Situata ai piedi dell’Etna, un vulcano attivo con sentieri che arrivano fino alla sua sommità, è caratterizzata da un territorio prettamente pianeggiante a sud e sud-est, e montuoso a nord per la presenza dell’Etna. Esso comprende anche una consistente parte della piana di Catania (‘a Chiana), una tra le più estese aree coltivate della Sicilia, la cui zona più vicina al mare costituisce l’Oasi del Simeto, riserva naturale di circa 2.000 ettari, istituita nel 1984. 

L’ampia piazza centrale della città, piazza del Duomo, è caratterizzata dalla pittoresca statua della Fontana dell’Elefante e dalla Cattedrale, riccamente decorata. Nell’angolo sudoccidentale della piazza, La Pescheria, il mercato del pesce che si tiene nei giorni feriali, è un vociante spettacolo circondato da ristoranti che servono pesce.

La città è attraversata da un fiume sotterraneo, il già citato Amenano, che anticamente sfociava dove oggi c’è la suddetta Villa Pacini e ora sfocia più a sud-est, dove c’è il porto. Esso si rende visibile alla Fontana dell’Amenano, fontana in marmo bianco chiamata dai catanesi l’Acqua a ‘llinzolu che sorge tra la cosiddetta “Pescheria” e la piazza del Duomo, e nei sotterranei del locale Ostello Agorà.

Catania è stata patria, nativa o adottiva, di alcuni tra i più celebri artisti e letterati d’Italia, tra i quali i compositori Vincenzo Bellini e Giovanni Pacini e gli scrittori Giovanni Verga, Luigi Capuana, Federico De Roberto, Nino Martoglio, Vitaliano Brancati. Il barocco del suo centro storico è stato dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’umanità, assieme a quello di sette comuni del Val di Noto

Numerosi i monumenti e luoghi d’interesse nel comune di Catania:

– Architetture religiose
Cattedrale di Sant’Agata, in piazza del Duomo
Chiesa di Sant’Agata la Vetere, ex Cattedrale, in piazza Sant’Agata la Vetere
Chiesa della Badia di Sant’Agata, in via Vittorio Emanuele II
Chiesa di Maria Santissima dell’Elemosina, Basilica Pontificia detta ‘La Collegiata’, in via Etnea
Chiesa di Sant’Agata alla Fornace e di San Biagio, in piazza Stesicoro;
Chiesa di San Francesco d’Assisi all’Immacolata, in piazza San Francesco d’Assisi
Chiesa di San Benedetto, detta “Badia Grande”, in via Crociferi
Chiesa di San Domenico, in piazza San Domenico
Chiesa di San Giuliano, in via Crociferi
Chiesa di San Nicolò l’Arena, in piazza Dante Alighieri, con l’annesso Monastero dei Benedettini
Chiesa di San Placido, in piazza San Placido
Chiesa di Santa Maria dell’Aiuto, in via Consolato della Seta

Architetture civili:
il Palazzo degli Elefanti (sede del Municipio),

Palazzo del Seminario dei Chierici e la fontana dell’Amenano, in piazza del Duomo
Fontana dell’Elefante, in piazza del Duomo;
Palazzo Reburdone, in via Vittorio Emanuele II
Palazzo Valle, in via Vittorio Emanuele II, 122, sede della Fondazione Puglisi Cosentino;
Palazzo Bruca, in via Vittorio Emanuele II, 201;
Palazzo Fassari Pace, in via Vittorio Emanuele II, 385;
Palazzo Biscari, in via Museo Biscari, 10-16;
Palazzo Manganelli, in via Antonino Paternò Castello, marchese di San Giuliano, 261;
Palazzo Tezzano, in piazza Stesicoro, 30;
Palazzo del Toscano, in piazza Stesicoro, 38-39;
Palazzo Gravina Cruyllas, in piazza San Francesco d’Assisi, 3;
Villa Cerami, in via Crociferi, 66, sede del Dipartimento di Giurisprudenza;
Porta Uzeda, fra via Cardinale Dusmet e piazza del Duomo;

Porta Ferdinandea, detta oggi Porta Garibaldi

Musei 
Museo d’arte contemporanea della Sicilia (MacS), all’interno della “Badia Piccola” del Monastero delle Benedettine, in via San Francesco d’Assisi

Museo diocesano, quello del Castello Ursino,

Antiquarium regionale del Teatro romano,

Museo Emilio Greco,

museo dell’Orto Botanico

Museo di Zoologia,

Museo civico belliniano (presso la casa di Vincenzo Bellini) 

Casa Museo di Giovanni Verga.

Esistono inoltre tre musei privati:

Museo Paleontologico dell’Accademia Federiciana 
Museo Valenziano Santangelo, che ospita sculture in pietra lavica;
Museo Arte Contemporanea Sicilia (MACS), che ospita opere di arte contemporanea di artisti catanesi, siciliani, italiani e internazionali.
Centro fieristico le Ciminiere con all’interno i lMuseo storico dello Sbarco in Sicilia – 1943 ed il  
Museo del cinema.


 


Opere pittoriche dedicate al comune di Catania:

« 1 di 2 »
  • SE HAI OPERE PITTORICHE DEDICATE AL COMUNE DI CATANIA PUOI INVIARLE PER E.MAIL A info@agrigentodoc.it. Saremo lieti pubblicarle sulla pagina.

Foto tratte da pagine ufficiali degli artisti.


Prenota il tuo prossimo viaggio alla scoperta delle bellezze della Sicilia:

Booking.com


Video tratti dal web


Localizzazione del Comune di Catania:

Fonti: www.wikipedia.it – www.youtube.it – pagina ufficiale Facebook degli artisti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »