Pittore Fausto Pirandello

Foto tratta dal web

Fausto Pirandello

(Roma 1899 -1975)

Vissuto nell’agrigentino tra Porto Empedocle e la casa di campagna al Caos, presso Girgenti

Pittore contemporaneo  

 


Scheda personale dell’artista

BiografiaRiconoscimentiinformazioni di contatto

Fausto Pirandello (Roma, 17 giugno 1899 – Roma, 30 novembre 1975) è stato un pittore italiano, figlio di Luigi Pirandello e uno dei rappresentanti della cosiddetta Scuola Romana. Figlio ultimogenito di Luigi Pirandello e di Maria Antonietta Portolano, entrambi originari di Agrigento, nacque dunque dopo il fratello Stefano e la sorella Lia. Trascorse l’infanzia tra Roma e le vacanze in Sicilia, terra che gli infonderà la passione per quelle tonalità che saranno poi tra le caratteristiche inconfondibili della sua pittura.

Fausto Pirandello si colloca tra gli esponenti della Scuola romana, ma distinguendosi da essi per originalità e ricerca solitaria. L’originalità della sua pittura è orientata verso un realismo del quotidiano che si manifesta negli aspetti anche più impietosi e spiacevoli, esprimendosi mediante una materia pittorica densa e scabra. La sua visione, sostanzialmente intellettualistica, traduce tuttavia il dato naturalistico anche più brutale in una sorta di realismo magico di sapore arcaizzante e metafisico.

Il suo stile spazia dal cubismo, al tonalismo, a forme realistico-espressioniste: Gianfranco Contini parla ad esempio di «pittura espressionistica» in una lettera a Carlo Emilio Gadda.  Importante in questo periodo la sua partecipazione all’attività di Corrente di Vita. Le opere di Pirandello diventano pregevole testimonianza di un poeta che interpreta in pittura lo spirito indagatore e psicologico del padre Luigi.

Pirandello evolve il suo stile intorno agli anni cinquanta, riassorbendo le suggestioni dei modelli cubisti (Braque e Picasso), vivendo la difficile fase di travaglio che coinvolge tutta la pittura italiana, tra realismo e neocubismo, per giungere, attraverso deformazioni di tendenza espressionistica, a originali soluzioni formali a mezzo tra astrazione e figurazione. La sua pittura ricerca una nuova definizione in cui si avverte molto forte il riferimento a una sintassi cubista nelle tassellature del colore e nelle composizioni in cui il dato narrativo perde via via importanza.

Scarica la biografia completa dell’artista Fausto Pirandello

A cura di: Flavia Matitti

 

Numerose sono le mostre ed esposizioni tenute dall’artista nel corso della sua vita pittorica, dalle collettive alla Biennale di Venezia e alle Quadriennali romane, alle personali presso la Galleria della Cometa, Galleria del Secolo, Galleria di Roma. Tra le occasioni espositive del dopoguerra, da ricordare sono la vasta antologica all’Ente Premi Roma nel 1951, la personale del 1955 alla Catherine Viviano Gallery di New York e la personale alla Nuova Pesa di Roma, nel 1968.

Quadri dell’artista 

Pittore Fausto Pirandello 11
La famiglia dell'artista, 1942
« di 15 »

Prenota la tua vacanza in Sicilia per visitare le bellezze naturali e culturali dell’isola:
Booking.com


Video dedicati all’artista


Info e curiosità
Fondazione Fausto Pirandello Primogenito di Fausto, avvocato per 50 anni e promotore culturale, Pierluigi Pirandello crea nel 2011 la “Fondazione Fausto Pirandello”, realizzando importanti mostre itineranti delle opere del padre e in generale della Scuola romana sia in Italia che all’estero, oltre che cataloghi e un libro-intervista, Il Pirandello dimenticato (2018). L’ultimo nipote di Luigi Pirandello, Pierluigi, muore a quasi novant’anni, il 1º marzo del 2018, a Roma.
 


Fonti: www.wikipedia.it – www.youtube.it – pagina Facebook dell’artista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »