L’Artista del giorno: Vincenzo Riolo 

🎨 L’Artista siciliano …… del giorno 14 febbraio

Vincenzo Riolo , pittore siciliano.

Palermo, 14 febbraio 1772 – Palermo, 5 luglio 1837
Vincenzo Riolo 
 La Vergine, Gesù e San Giovannino -1823
Olio su tela, 46x32cm
Collezione privata

La Vergine, Gesù e San Giovannino -1823

Olio su tela

Breve biografia dell’artista:

Vincenzo Riolo (Palermo, 14 febbraio 1772 – Palermo, 5 luglio 1837) è stato un pittore italiano del periodo neoclassico.

Iniziò sotto gli insegnamenti di Antonio Manno e Francesco Sozzi. Compiuti vent’anni si trasferì a Roma e lì conobbe e lavorò con Giovanni Battista Wicar, imparando anche la lezione della nuova corrente neoclassica, che importò nella sua Sicilia al ritornò.

Sposò Anna Velasco, figlia del celebre pittore concittadino Giuseppe Velasco. Nel 1828, sostituì suo suocero come docente presso l’Accademia del Nudo. Tra i suoi contemporanei a Palermo conobbe Giuseppe Patania e fu il maestro di Giuseppe Carta. Fu Direttore dell’Accademia BB.AA. di Palermo.

Ritrasse anche il suo amico Vincenzo Monti. Tra le altre opere conosciute che realizzò vari affreschi tra Palazzo Tasca e Gangi, nel Real Casino (Villa) di Caccia alla Favorita, la chiesa dell’Olivella, e il Palazzo Reale (Reggia) di Ficuzza. Morì durante un’epidemia di colera

Info & curiosità

Sue opere sono visibili presso Convento dei Padri
Carmelitani(Milazzo), Chiesa Madre di Petralia Soprana, Galleria Regionale di Palazzo Abatellis, Biblioteca Comunale, Palazzo di
Giustizia, Galleria Civica Empedocle Restivo (PA) .

Multimedia sull’artista:

Sitografia: WikipediaYuotube

Sei un artista Siciliano? Vuoi iscriverti gratuitamente a “Sicily in painting
Puoi farlo compilando il modulo contatti in tutte le sue parti e inviaci i tuoi dati, una breve biografia ed almeno 3 foto di tue opere diverse. l’Amministratore del sito si riserva il diritto di pubblicare soltanto i lavori ritenuti idonei alla piattaforma così come anche di NON pubblicare alcuna opera se non in linea con il progetto di Sicily in painting. Per maggiori informazioni contattaci per a.mail a info@agrigentodoc.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »