Pittore Domenico Cocchiara

www.facebook.com/domenico.cocchiara.58

Domenico Cocchiara

Santo stefano di quisquina,1977

Artista contemporaneo siciliano

Contatta l’artista: www.facebook.com/domenico.cocchiara.58

Breve biografia dell’artista:

Domenico Cocchiara (1977), docente di Lettere ed artista, ha imperniato tutta la sua vita sull’arte e sulla conoscenza.

Le sue origini siciliane, il paese in cui vive, Bivona, incastonato nella preziosa catena dei Monti Sicani, costituiscono i “colori primari” da cui è scaturita la sua ultima, intensa produzione.

L’artista dipinge l’emozionante epifania di borghi siciliani inerpicati su cime tutte da conquistare nel suo peregrinale lungo i sentieri che conducono a mura e muri intonacati dalla storia, con l’intento di penetrare la realtà delle cose e metterne in luce l’essenza. Maestose cupole, cattedrali sotto il cielo, tetti, case, diventano diorami di una libera espressione che fonde astrattismo, espressionismo ed informale, grazie alla suggestione della spatola capace di aggiungere materia al colore.

Opere dell’artista:

Riconoscimenti

Ama dipingere tra la gente nel corso delle estemporanee che di frequente organizzano i Comini siciliani e che ha spesso vinto e le sue opere hanno arricchito le diverse pinacoteche comunali. Alcuni dei premi:

Capaci (Pa), primo classificato, 2010. – Racalmuto (Ag), primo classificato, 2011 – Montalbano Elicona (Me), primo classificato, 2013. – Realmonte (Ag), primo classificato, 2013. – Agrigento, primo classificato, 2014. – Bivona (Ag), primo classificato, 2014. – Sommatino (Cl), primo classificato, 2014 – Valledolmo (Pa), primo classificato, 2015. – Butera (Cl), primo classificato, 2015. – Catania, hotel Sceraton, premio di pittura Charm of Art, primo classificato web. – Roccapalumba (Pa), primo classificato, 2016. – Racalmuto (Ag), primo classificato, 2017. – Marianopoli (Cl), primo classificato, 2017. – Isola delle Femmine (Pa), primo classificato, 2018. – Calascibetta (Enna), primo classificato, 2018. – Racalmuto (Ag), primo classificato, 2018 – Prizzi (Pa), primo classificato, 2018. – Castelbuono (Pa), Un Cuore d’Artista, menzione di merito, 2019.

Esposizioni

Ha esposto in mostre personali e collettive di pregio tra cui:

“La poetica del nudo”, Ferrara, collettiva, museo del Castello Estense, 2006 – “Paesaggio bergamasco”, Bergamo, collettiva, sala Manzù, 2010-“Ingresso libero”, Racalmuto (Ag), Castello,  collettiva, 5 ott.-5 nov. 2013 -Pittura di paesaggio, Parco Valle dei Templi, Agrigento, collettiva, 2014 – “Artisti interpretano l’identità siciliana”, Geraci Siculo, collettiva, 2015 – “Incontemporanea”, Palermo, Dock7, collettiva, 2015 – Premio di arte contemporanea “Mandorlo in fiore 2016”, primo classificato, Agrigento, 2016 – “L’essenza di uno spazio immaginato”, Centro culturale Talia, Lercara Friddi (Pa), personale, 2016 – Piacenza, “International Contemporary Art”, Palazzo Farnese, collettiva, 2018 – “International Contemporary Art”, Palazzo Farnese, Venezia, collettiva, 2018 – “Vergogna Ritrovata”, Palermo, Palazzo delle Aquile, collettiva, 2018 – “Kalòs, la Sicilia dell’arte contemporanea”, Marsala, collettiva, 2018 – I luoghi dell’espressione, l’arte promuove il territorio, Auditorium della Concezione, Bivona (Ag), collettiva, 13-14 gennaio 2018 – Prima biennale internazionale d’arte contemporanea Catania, 20/27 ottobre 2018–Terme di Cefala Diana, nell’ambito del settembre Unesco itinerario arabo- normanno, collettiva, 1019. – Pianeti Paralleli, Naro, collettiva, dicembre 2019. – “Mattanza”, Galleria delle Vittorie, Palermo, personale, 5-6 gennaio 2020. L’arte contro il Covid 19, Mazara del Vallo, Collegio dei Gesuiti, 3-30 settembre 2020 – Settimo Simposio D’Arte e Laboratorio, Cefalù (Pa), 20 settembre 2020.

Ritratti urbani dei quartieri storici di Palermo: opere di Domenico Cocchiara

Info & curiosità:

Oltre che dipingere scolpisce. Una sua scultura, rappresentante il “Cantico delle Creature”, si trova in esposizione permanente all’interno del Museo della Basilica di San Francesco ad Assisi.

Vicino al tema del riciclo, diverse sue opere sono state selezionate per partecipare a diverse edizioni di RiartEco, mostra che ha abbracciato tante città come Pisa, Torino, Genova, Messina, Cerveteri. Nell’ambiente si immerge in continuazione, dice l’artista, e all’ambiente rivolge la sua attenzione; spera che i suoi simili non lo distruggano. Il suo desiderio è quello di colorare tutti gli spazi grigi del mondo, dentro e fuori. L’intero suo vestiario è sporco di colore ed anche ogni singola porzione di mondo che ha assistito ad un suo atto creativo. “Noi artisti”, afferma Cocchiara, “siamo gli unici che, sporcando il mondo, lo rendiamo migliore”.

È stato il primo, attraverso la realizzazione di sculture e istallazioni, a dare una cifra artistica al Parco Artistico della Pace di Bivona, ispirandosi alla “Land Art”: l’arte che si amalgama con il paesaggio.

Tra le curiosità c’è quella di aver partecipato per tre edizioni diverse all’estemporanea che si svolge annualmente a Racalmuto, classificandosi sempre al primo posto.

Multimedia sull’artista:

Sitografia: Yuotubewww.facebook.com/domenico.cocchiara.58

Sei un artista Siciliano? Vuoi iscriverti gratuitamente a “Sicily in painting
Puoi farlo compilando il modulo contatti in tutte le sue parti e inviaci i tuoi dati, una breve biografia ed almeno 3 foto di tue opere diverse. l’Amministratore del sito si riserva il diritto di pubblicare soltanto i lavori ritenuti idonei alla piattaforma così come anche di NON pubblicare alcuna opera se non in linea con il progetto di Sicily in painting. Per maggiori informazioni contattaci per a.mail a info@agrigentodoc.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »