Guida Turistica

Sezione del portale organizzata per itinerari tematici e argomenti, in modo tale da consentire al turista e  visitatore di documentarsi sulla città e sugli aspetti che più lo interessano.

Dettagliate schede informative sui principali punti di interesse della città, con indicazione di itinerari e percorsi suddivise per categorie: itinerari turistici, spiagge, monumenti, vie e piazzeteatri, musei, aree naturalisiti archeologici,


  1. Itinerari turistici
  2. Spiagge e mare
  3. Gite fuori porta
  4. Piazze
  5. Teatri
  6. Musei
  7. Aree Naturali
  8. Siti archeologici

Informazioni sulla città.

Agrigento è un comune italiano ubicato in Sicilia, capoluogo della provincia di Agrigento. Fondato intorno al 580 a.C., oggi si estende su una superficie di 245 Kmq a 230 metri dal livello del mare ed situata in posizione collinare a poca distanza dal Mare Mediterraneo. La città è famosa in tutto il mondo per la sua Valle dei Templi, dichiarata nel 1997 dall’Unesco “patrimonio mondiale dell’umanità”, per la presenza di uno dei maggiori complessi archeologici del Mediterraneo, immerso in un paesaggio agricolo di rara bellezza prevalentemente costituito da ulivi centenari e mandorli.

Regione Sicilia
Provincia Agrigento (AG)
Zona Italia Insulare
Popolazione 58.063 (M28.235, F 29.828) dati ISTAT 31/01/2013
Superficie 244,57 Kmq
CAP 92100
Prefisso Tel. 0922
Codice Istat 084001
Codice Catastale A089
Santo Patrono San Gerlando (25 Febbraio)

Etimologia (origine del nome): La città fondata nel 581 a.C. con il nome di Ἀκράγας (Akragas) per i Greci, divenne Agrigentum con la conquista romana del 210 a.C., successivamente Kerkent per gli Arabi e Girgenti per i Normanni, nome che rimase inalterato fino al 1929, anno in cui mutò il suo nome nell’attuale.

Principali strade di Agrigento: Via Atenea, Viale della Vittoria, Via Panoramica dei Templi, via Duomo, Piazza Pirandello, via Garibaldi

Principali frazioni di Agrigento: Fontanelle, Monserrato, Villaseta, Giardina Gallotti, Montaperto, San Leone, Maddalusa, Villaggio la Loggia, Villaggio Mosè, Villaggio Peruzzo, Zingarello

Comuni Confinanti con Agrigento: Est: Favara, Naro, Palma di Montechiaro;Nord: Aragona, Cattolica Eraclea, Joppolo Giancaxio, Raffadali, Sant’Angelo Muxaro; Ovest: Montallegro, Porto Empedocle, Realmonte, Siculiana

Feste e Sagre: Festa di San Calogero (prima e seconda domenica di luglio) – Festa del Mandorlo in Fiore e Festival Internazionale del Folclore (tra la prima e la seconda domenica di febbraio)


Prenota la tua vacanza ad Agrigento:

Booking.com


Arte e cultura nella città di Agrigento:
Autore: (Sconosciuto) Testo: Ciuri Ciuri ciuri di tuttu l'annu l'amuri ca mi dasti ti lu tornu... Ciuri, ciuri ciuri di
Autore: (Franco Finestrella) Testo: Nicuzza Sutta la to finestra ci siminasti i sciuri e dopu cincu misi garofani sbucciaru su
Autore: (Sconosciuto) Testo: 'Ntintiri 'ntontari Haju accattatu lu 'ngannalarruni 'ntintiri 'ntontari vogghiu sunari beddi c'aviti lu pettu di ciuri fora
Autore: (Franco Finestrella) Testo: Abballati Abballati Abballati,abballati fimmini schetti e maritati e si 'nabballati boni nun vi cantu e nun
Piazza Marconi, nota anche come Piazza Stazione, è una delle più importanti piazze di Agrigento, sia per la sua centralità
Autore: (Franco Li Causi) Testo: Vitti Na Crozza Vitti na crozza supra nu cannuni fui curiuso e ci vosi spiari
Agrigento D.O.C. -  vuole essere un contributo, indipendente e gratuito, alla valorizzazione delle bellezze storiche e culturali di una splendida
Mappa della città (google earth):