Gastronomia: La mpignolata di Grotte (AG)

La mpignolata di Grotte (AG)

Nella tradizione culinaria Agrigentina, come veramente accade nel resto della Sicilia, in genere la preparazione di una specifica pietanza viene preparata in occasione di una particolare ricorrenza o evento della vita. Nel caso di Grotte tale tradizione è legata alla”Festa di San Martino” che si tiene nel mese di novembre.

Una prelibata sfoglia ripiena di tritato, olive nere e cipolla, avvolta su se stessa e poi attorcigliata. Una tipica pietanza della tradizione grottese.

 


Ingredienti
Per la pasta:
gr. 500 di farina di semola,
gr. 25 di lievito di birra,
2 dl. di acqua tiepida.
sale e un pizzico di zucchero

Per il ripieno:
gr. 800 di carne trita di maiale,
1 kg. di cipolle,
gr. 300 di olive nere snocciolate,
olio extravergine di oliva, sale, pepe.

Procedimento:
Sciogliete il lievito di birra in 2 dl. di acqua tiepida.
Alla farina aggingere e un pizzico di sale e il lievito sciolto nell’acqua e impastate il tutto.Durante la lavorazione, incorporate altra acqua e procedete a fasi alterne, sbattendo energicamente la pasta e stirandola con le mani.
Continuate la lavorazione per circa 20 minuti, dopodiché, dividete l’impasto in panetti di circa 100 grammi ciascuno e lasciateli riposare coperti, su un piano di lavoro infarinato, per circa 1 ora.
Nel frattempo, sbucciate le cipolle, affettatele finemente e mettetele a rosolare a fiamma bassissima in un tegame con un bicchiere di olio. A fine cottura devono risultare morbide e dorate.
Trascorso il tempo di lievitazione, ricavate da ogni panetto una sfoglia rotonda dello spessore di qualche millimetro, spennellatevi un poco di olio e distribuitevi sopra abbondante cipolla stufata, la carne trita a tocchetti e le olive nere. Salate, pepate e arrotolate la pasta sul ripieno e chiudetela su se stessa in modo da ottenere una spirale. Lasciate riposare ancora qualche minuto; quindi cuocete le ‘mpignolate’ in forno a 180° per circa 40 minuti. Prima di servirle lasciatele riposare circa 15 minuti fuori dal forno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Eventi in Sicilia