Officina delle Tradizioni Popolari “Gigi Casesa”


Attenzione:
Per maggiori informazioni su orari di visita e costi contattare i gestori ai link ufficiali indicati in fondo alla pagina

Officina delle Tradizioni Popolari “Gigi Casesa”


Orario visite: dal lunedì al sabato  dalle 9,00 alle 14,00

Chiusura: domenica

Tempo stimato della visita: 30 minuti

Ingresso: gratuito

Descrizione:

Il Libero Consorzio Comunale di Agrigento ha allestito una nuova Sezione Espositiva del proprio Ecomuseo, “Officina delle Tradizioni Popolari “Gigi Casesa”, ubicata in Piazza Aldo Moro, in prossimità del Chiosco informativo di “Porta di Ponte”.

Una sezione dell’Ecomuseo del Libero Consorzio dedicata all’arte popolare che, in sezioni diverse, custodisce attrezzi di lavoro dei contadini, dei pescatori, degli artigiani e l’esposizione di alcuni costumi della tradizione folkloristica agrigentina.
Un’altra sezione e’ dedicata, invece, agli strumenti musicali etnici siciliani e della cultura popolare internazionale.
Lo spazio, inoltre, e’ impreziosito da un teatrino dell’opera dei pupi, tradizione antichissima tramandata da generazioni e patrimonio immateriale dell’UNESCO.
L’officina delle tradizioni, è intitolata a Gigi Casesa, indimenticabile cultore delle tradizioni popolari e ambasciatore del folklore siciliano nel mondo.
Il museo, sulla scia delle secolari tradizioni popolari dell’Isola, diventerà un laboratorio didattico per le scuole ed una valida attrazione turistica culturale da offrire ai visitatori della città di Agrigento.
Un ulteriore tassello di congiunzione tra la Valle dei Templi e Girgenti, cuore del centro storico di Agrigento.

L’Ecomuseo istituito dal Libero Consorzio è il primo in Sicilia costituito esclusivamente da un Ente pubblico. Il termine indica un territorio caratterizzato da ambienti di vita tradizionali, patrimonio naturalistico e storico-artistico particolarmente rilevanti e degni di tutela, restauro e valorizzazione. Fra gli altri percorsi dell’Ecomuseo, si ricordano:

  • il Giardino Botanico, una perla naturalistica caratterizzata da piante della macchia mediterranea (sono presenti circa ventimila piante di oltre 300 colture ed essenze diverse espressioni tipiche della vegetazione mediterranea) ed un “erbario” con centinaia di essenze erbacee essiccate catalogate.
  • Sezione Espositiva dell’Ecomuseo in cui vengono raccolte preziose testimonianze storiche che riguardano la nascita, la vita istituzionale dell’Ente e le vicende costruttive dell’Ottocentesco “Magnifico Palazzo” sede istituzionale dell’ex Provincia.

Galleria fotografica:

in aggiornamento


Foto e cartoline storiche:

in aggiornamento


Localizzazione del Museo:

Info e contatti:

Contatti: Libero Consorzio di Agrigento

Telefono: 0922 593 111

Sito web: www.provincia.agrigento.it

Facebook: www.facebook.com/provincia.agrigento


Video tratti da youtube:


Hai del materiale utile da pubblicare sull’argomento? Foto, video, articoli originali, pubblicazioni non soggette a diritti d’autore

Inviali alla redazione del sito ai fini della pubblicazione. Saremo lieti di inserire il materiale inviato se ritenuto conforme alle finalità del sito e ne citeremo la fonte. La collaborazione fornita e l’utilizzo del materiale inviato sono da intendersi a titolo esclusivamente gratuito e senza scopo di lucro.

Lascia un commento

Translate »