Vivi il mare: spiaggia di Maddalusa e “Babbaluciara”

“Vivi il mare con Agrigento Doc”: informazioni turistiche sulla costa della provincia di Agrigento, per vivere le bellezze del mare .


Spiaggia di Maddalusa e “Babbaluciara”- Agrigento (AG)

Il litorale di Agrigento si trova nelle vicinanze della splendida Valle dei Templi ed inizia alla foce del Fiume San Leone, proprio nel cuore del lido balneare di San Leone con il suo lungomare alberato; si estende verso est per circa 4 km fino alla foce del Fiume Naro, nella Frazione di Cannatello, e ad ovest fino alla località Caos.

Si tratta in gran parte di una lunghissima spiaggia di soffice sabbia dorata, caratterizzata da arenili bagnati da un mare azzurro e limpido, con grandi conche di arenile creati da scogli affioranti che fungono da vera e propria barriera.

La Spiaggia di Maddalusa è situata ad ovest del Lido di San Leone, con accesso dalla Foce del Fiume San Leone, infatti a spiaggia è contigua alla spiaggetta della “Babbaluciara” ubicata proprio alla foce del fiume , sottostante all’area archeologica di Agrigento.

Una tranquilla spiaggia inserita in una suggestiva baia racchiusa tra due promontori rocciosi,  che lambisce un mare, pulito e incontaminato. Si tratta in gran parte di una lunghissima spiaggia di soffice sabbia dorata, caratterizzata da arenili bagnati da un mare azzurro e limpido, con grandi conche di arenile creati da scogli affioranti che fungono da vera e propria barriera.

Il litorale è facilmente raggiungibile in auto dalla strada statale, è ideale per famiglie con bambini ed è possibile fruire di spiagge libere e di aree attrezzate con stabilimenti balneari dotati di tutti i confort.

Storicamente a ridosso delle dune sabbiose della costa dovevano abbondare diversi mandorleti, ma il toponimo viene indicato altrimenti come Montelusa, nome importante in archeologia in quanto la contrada ospita la più arcaica delle necropoli akragantine cioè quella collegata all’Emporio, reso famoso dalla penna di Andrea Camilleri in luogo di Agrigento. Vi sorge un antico palazzo settecentesco opera del grande vescovo Lorenzo Gioeni de Cardosca (1730-1754), del quale costituiva la residenza estiva, ed un’antica torre di guardia costruita nel Cinquecento dallo Spanocchi e nominata Torre di Santo Lio oggi inglobata in una masseria.


Servizi presenti sulla spiaggia e nelle vicinanze:

Distanza da Agrigento: Km. 7 circa

Spiaggia raggiungibile in auto/moto/bici/piedi

Spiaggia libera

Spiaggia attrezzata con stabilimenti balneari

Parcheggio gratuito e a pagamento

Strutture ricettive, B&B e case vacanze nei dintorni.

InfoPoint: Comune di Agrigento


Escursioni consigliate:

tour in barca a vela con Crew Lopez, con possibilità di degustazione a bordo di sapori tipici della Sicilia. Base di partenza Porticciolo turistico di San Leone


Prenota la tua vacanza in zona:

Booking.com


Scopri la bellezza del luogo attraverso la nostra galleria fotografica e video:

Foto tratte da Maddalusa Beach


 


Da visitare nei dintorni

Parco Archeologico Valle dei Templi

Casa Natale Luigi Pirandello

Parco Archeologico Valle dei Templi

Centro storico di Agrigento

Scala dei Turchi

Spiaggia di Punta Bianca

Giardino Botanico

Lido balneare di San Leone

Spiaggia di Zingarello

Spiaggia di Punta Bianca


Localizzazione della spiaggia:


Hai del materiale utile da pubblicare sull’argomento? Inviali alla redazione del sito ai fini della pubblicazione.

I riferimenti a escursioni e/o luoghi consigliate ed i link esterni contenuti nell’articolo sono solo a titolo puramente informativo e non a scopo pubblicitario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *