Vivi il mare: Baia Mollarella di Licata

“Vivi il mare con Agrigento Doc”: informazioni turistiche sulla costa della provincia di Agrigento, per vivere le bellezze del mare .


Baia Mollarella – Licata (AG)

Il litorale costiero di Licata, comune della provincia di Agrigento in Sicilia, è esteso oltre 24 km e caratterizzato da un alternarsi di lunghe e tranquille spiagge a promontori rocciosi a picco sul mare.

Nella lunga zona costiera di Licata ad ovest della Foce del Fiume Salso e del Porto peschereccio, sono presenti in sequenza le spiagge di Marianello, Nicolizia Colonne, Mollarella, Poliscia, Torre di San Nicola, Carrubella-Pisciotto,  Foce Gallina e Torre di Gaffe.

La spiaggia di Mollarella è costituita da un’ampia insenatura a semicerchio,  con all’estremità destra “A’ Rocca di Muddrareddra”, uno scoglio roccioso collegato alla restante spiaggia con un istmo sabbioso che la separa dalla spiaggia della Poliscia, e nel lato sinistro con la parte più rocciosa da cui poi inizia la zona Nicolizia.

Si tratta di una tranquilla spiaggia sabbiosa racchiusa tra due promontori rocciosi  che lambisce un mare pulito e incontaminato, con fondali digradanti; grazie alla sua conformazione è spesso riparata dal vento.

La spiaggia dista circa 5 chilometri dal centro di Licata ed è raggiungibile dalla strada provinciale o dalla strada panoramica; è collegata al centro dal servizio bus ed è ideale per famiglie con bambini per il fondale molto basso.

ed è possibile fruire di spiagge libere e di aree attrezzate con stabilimenti balneari dotati di tutti i confort.

Mollarella, insieme alla confinante Poliscia,  è un importante distretto archeologico esistente già nel Mesolitico. L’area, nell’antichità, si presume sia stata sede di un antico abitato ellenistico, oggi ancora non individuato; infatti in greco Poliscia (Polis-Kia) si traduce in “fondazione di città” e sul litorale sono stati rinvenuti i resti di un santuario e di una necropoli greca di VI secolo a.C., i cui reperti sono esposti al museo archeologico “Badia” di Licata.

Nel passato, un ramo del fiume Salso sfociava proprio in questa spiaggia e si ritiene che la baia sia stata utilizzata come approdo per poi risalire lungo il cuore della Sicilia. La Baia di Mollarella è anche nota per essere  stata punto di approdo delle truppe in occasione dello sbarco alleato nella 2° guerra mondiale.


Servizi presenti sulla spiaggia e nelle vicinanze:

Distanza da Agrigento: Km. 45 circa

Spiaggia raggiungibile in auto/moto/bici/piedi

Spiaggia libera

Spiaggia attrezzata con stabilimenti balneari

Parcheggio gratuito e a pagamento

Strutture ricettive, B&B e case vacanze.

InfoPoint: Comune di Licata


Prenota la tua vacanza in zona:

Nella stagione estiva il costo medio di un lettino con due ombrelloni  è di circa 10/15 euro per l’intera giornata. Prezzi contenuti anche per i pernottamenti in hotel, b&b e case vacanze, con un costo medio per una notte di 30 euro a persona. Numerose sono inoltre le case vacanze in affitto per consentire anche alle famiglie con bambini di poter trascorrere una vacanza all’insegna del relax e della cultura.

 


Scopri la bellezza del luogo attraverso la nostra galleria fotografica e video:

 


 

Booking.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *